13 novembre 2019


Domenica 24 novembre: nuova apertura della Torre di Chia


Continuano le aperture della Torre di Chia!


Da febbraio, grazie a un accordo tra i proprietari e la cooperativa sociale Il Camaleonte, la Torre di Chia e il castello/abitazione di Pier Paolo Pasolini sono aperti al pubblico una volta al mese.
La prossima apertura sarà domenica 24 novembre alle ore 10:30. La prenotazione è obbligatoria poiché è stato stabilito un limite massimo di ingressi. 




Una “casa di luce”, questo voleva realizzare Pier Paolo Pasolini quando nel 1970 acquistò i ruderi del castello di Colle Casale adiacenti la Torre di Chia. E questo fece, disegnando lui stesso l’abitazione addossata al murale rimasto, due ali affiancate alla torre mozza del castelletto scandite da pareti di legno e ampie vetrate, aiutato da un giovanissimo Dante Ferretti. Un capolavoro di integrazione nel paesaggio, una casa di pietra e vetro mimetizzata fra le rocce e il verde della natura circostante in cui Pier Paolo Pasolini visse spesso negli ultimi anni della sua vita. 
Qui lavorò al romanzo rimasto incompiuto, Petrolio (Einaudi, 1992) e a molte delle sue Lettere luterane.

Si innamorò del luogo nella primavera del 1964 girando le prime sequenze del film Il Vangelo secondo Matteo. Per le scene del battesimo di Gesù, infatti, scelse il torrente Castello che scorre sotto la Torre di Chia, nel territorio di Soriano nel Cimino (VT).

"Sono solo, in mezzo alla campagna: in una solitudine reale, scelta come un bene. Qui non ho niente da perdere (e perciò posso dire tutto), ma non ho neanche niente da guadagnare (e perciò posso dire tutto a maggior ragione)."                                                                                     
                       Pier Paolo Pasolini, Lettere luterane, 1976

Info e prenotazioni:
Il Camaleonte Coop. Sociale 349 8774548
info@ilcamaleonte.it
www.ilcamaleonte-tuscia.com


02 novembre 2019


Nuovi orari invernali 
La Cooperativa Sociale Il Camaleonte informa che a partire da questa settimana saranno attivi i nuovi orari 
di apertura per la stagione invernale:

Castello Orsini
Sabato e Domenica 10-18 orario continuato

Scuderie Chigi-Albani
Sabato e Domenica 10-13 / 15-18

Museo Civico Archeologico dell'Agro Cimino
Sabato e Domenica 10-13 / 15-18


14 ottobre 2019

Castello Orsini: 19/20 ottobre CASTELLO DEI SAPORI



CASTELLO DEI SAPORI 2019
Castello Orsini, Soriano nel Cimino (VT)

Sabato 19 e Domenica 20 ottobre 2019
Dalle ore 10 alle ore 22 - Ingresso Gratuito

Mercato enogastronomico degustativo con prodotti della Tuscia, caratterizzato da banchi con prodotti trasformati e altri con prodotti freschi per la degustazione e la vendita;

Zona Food nel cortile nobile con la possibilità di consumare pasti (pranzo e cena il sabato, pranzo la domenica) con prodotti e piatti tipici della Tuscia;

Aperitivi con degustazione di vini e salumi/formaggi della Tuscia;

Locanda del Castagnaro nell’Ora d’Aria con caldarroste e vino, prodotti locali tipici e “music bar”. L'Ora d'Aria è lo spazio esterno utilizzato quando il Castello divenne penitenziario dello Stato (fino al 1989); 

La Tuscia Incisa Mostra fotografica collettiva a cura di WALKING VISIONS, gruppo fotografico dell’Associazione di Promozione Sociale Sentiero Verde;

Area ludica per bambini con grandi giochi tradizionali in legno;

Per informazioni: 349 8774548 - coop.ilcamaleonte@libero.it 


Castello Orsini, via della Rocca
01038 - Soriano nel Cimino (VT)

11 ottobre 2019


Domenica 27 ottobre: nuova apertura della Torre di Chia
Continuano le aperture della Torre di Chia

Da febbraio, grazie a un accordo tra i proprietari e la cooperativa sociale Il Camaleonte, la Torre di Chia e il castello/abitazione di Pier Paolo Pasolini sono aperti al pubblico una volta al mese.
I visitatori sono accompagnati dagli operatori che raccontano il luogo sotto molteplici aspetti.
La prossima apertura sarà domenica 27 ottobre. La prenotazione è obbligatoria poiché è stato stabilito un limite massimo di ingressi. 


Una “casa di luce”, questo voleva realizzare Pier Paolo Pasolini quando nel 1970 acquistò i ruderi del castello di Colle Casale adiacenti la Torre di Chia. E questo fece, disegnando lui stesso l’abitazione addossata al murale rimasto, due ali affiancate alla torre mozza del castelletto scandite da pareti di legno e ampie vetrate, aiutato da un giovanissimo Dante Ferretti. Un capolavoro di integrazione nel paesaggio, una casa di pietra e vetro mimetizzata fra le rocce e il verde della natura circostante in cui Pier Paolo Pasolini visse spesso negli ultimi anni della sua vita. 
Qui lavorò al romanzo rimasto incompiuto, Petrolio (Einaudi, 1992) e a molte delle sue Lettere luterane.

Si innamorò del luogo nella primavera del 1964 girando le prime sequenze del film Il Vangelo secondo Matteo. Per le scene del battesimo di Gesù, infatti, scelse il torrente Castello che scorre sotto la Torre di Chia, nel territorio di Soriano nel Cimino (VT).

Info e prenotazioni:
Il Camaleonte Coop. Sociale 349 8774548
info@ilcamaleonte.it
www.ilcamaleonte-tuscia.com

17 settembre 2019

28 agosto 2019


Aperture straordinarie agosto!




Castello Orsini: da giovedì 29 agosto a domenica 1 settembre aperto tutti i giorni dalle 10 alle 13:30 e dalle 15 alle 19.

Info:
349.8774548
info@ilcamaleonte.it 

21 agosto 2019

Aperture straordinarie agosto!


Castello Orsini: da giovedì 22 a domenica 25 agosto aperto tutti i giorni dalle 10 alle 13:30 e dalle 15 alle 19.


Info:
349.8774548
info@ilcamaleonte.it 

08 agosto 2019

Ferragosto - Aperture straordinarie

Aperture straordinarie per la settimana di Ferragosto!


Castello Orsini: dal 10 al 18 agosto aperto tutti i giorni dalle 10 alle 13:30 e dalle 15 alle 19.

Scuderie Chigi- Albani e Museo Civico dell'Agro Cimino aperti giovedì 15, sabato 17 e domenica 18 agosto dalle 10 alle 13 e dalle 16 alle 19.

Info:
349.8774548
info@ilcamaleonte.it 


24 luglio 2019

Domenica 15 settembre: nuova apertura della Torre di Chia

Continuano le aperture della Torre di Chia

Da febbraio, grazie a un accordo tra i proprietari e la cooperativa sociale Il Camaleonte, la Torre di Chia e il castello/abitazione di Pier Paolo Pasolini sono aperti al pubblico una volta al mese.
I visitatori sono accompagnati dagli operatori che raccontano il luogo sotto molteplici aspetti.
La prossima apertura sarà domenica 15 settembre. La prenotazione è obbligatoria poiché è stato stabilito un limite massimo di ingressi. 


Una “casa di luce”, questo voleva realizzare Pier Paolo Pasolini quando nel 1970 acquistò i ruderi del castello di Colle Casale adiacenti la Torre di Chia. E questo fece, disegnando lui stesso l’abitazione addossata al murale rimasto, due ali affiancate alla torre mozza del castelletto scandite da pareti di legno e ampie vetrate, aiutato da un giovanissimo Dante Ferretti. Un capolavoro di integrazione nel paesaggio, una casa di pietra e vetro mimetizzata fra le rocce e il verde della natura circostante in cui Pier Paolo Pasolini visse spesso negli ultimi anni della sua vita. 
Qui lavorò al romanzo rimasto incompiuto, Petrolio (Einaudi, 1992) e a molte delle sue Lettere luterane.

Si innamorò del luogo nella primavera del 1964 girando le prime sequenze del film Il Vangelo secondo Matteo. Per le scene del battesimo di Gesù, infatti, scelse il torrente Castello che scorre sotto la Torre di Chia, nel territorio di Soriano nel Cimino (VT).

Info e prenotazioni:
Il Camaleonte Coop. Sociale 349 8774548
info@ilcamaleonte.it
www.ilcamaleonte-tuscia.com

15 luglio 2019

19-21 luglio: tutti gli eventi di SorianoImmagine2019

Tutti gli eventi in programma nel weekend 19-21 luglio a Soriano nel Cimino (VT), nell'ambito del Festival SorianoImmagine2019: